Dimmi che caffè bevi e ti dirò chi sei

 

Si chiama Ramadi Durvasula ed è una ricercatrice americana, più precisamente di Los Angeles che ha deciso di realizzare una ricerca sociologica e antropologica che ha prodotto come risultato un interessantissimo libro dal titolo “Sei perché mangi” (You are Why You Eat).

La Dottoressa Durvasula, docente di psicologia clinica alla California State University, ha condotto uno studio dedicato a tutti i bevitori di caffè e ha stilato una classifica delle diverse personalità abbinate alla scelta del caffè, ne è uscito un libro che cerca di dimostrare che ciò che decidiamo di bere di primo mattino, per colazione, può essere un forte indicatore della nostra personalità.

Sono state studiate le abitudini di più di 1000 persone e ne è emerso che, non siamo solo ciò che mangiamo, ma anche quello che beviamo, infatti hanno riscontrato tratti comuni tra persone che sceglievano la stessa tipologia di caffè!

Certo la possibilità di scegliere non manca proprio (ne da noi in Italia, ne tanto meno in America dove è stata condotta la ricerca), tra espresso, lungo, corto, macchiato, decaffeinato, americano, ecc… ognuno può mostrare le diverse sfaccettature del proprio carattere in base a quale bevanda gustare di buon mattino.

Vediamo ora nel dettaglio alcuni risultati prodotti da questa ricerca.

ESPRESSO
Chi sceglie il classico espresso è una persona solitamente legata alla tradizione e poco incline ai cambiamenti, rigida e inflessibile. Sono grandi lavoratori dall’umore un po’ altalenante.

ESPRESSO DOPPIO
Scelto da persone pratiche e instancabili, stacanovisti e sempre alla ricerca di nuovi stimoli.

CAPPUCCINO
Scelto da persone sensibili con uno spiccato lato femminile. Cercano di tenere tutto sotto controllo e non sono particolarmente bravi ad affrontare mutamenti o emergenze.

CAFFE’ MACCHIATO
Viene bevuto da persone sensibili, piacevoli e aperte, che tendono a fare da mediatori in situazioni particolarmente critiche.

CAFFE’ FREDDO
Chi ama questa bevanda adora sperimentare cose nuove, si può definire un creativo dotato di grande fantasia.

DECAFFEINATO
Prediletto da chi ha manie di controllo e perfezionismo soprattutto legato a ciò che beve e mangia. Sono persone sensibili con un eccessivo desiderio di ordine.

AMERICANO
Chi predilige questa scelta dimostra di essere calmo e rilassato, pronto ad affrontare gli imprevisti della vita. Spesso poco attento alla sua salute e sempre pronto a rimandare ciò che potrebbe essere fatto oggi.

CAFFE’ LUNGO
Scelto da chi è estroverso, socievole e ama stare in compagnia.

CAFFE’ CORTO
Precisione e puntualità contraddistinguono chi beve caffè ristretto.

CAFFE’ IN TAZZA GRANDE
Scelto da persone di successo, dalla forte personalità, eccentriche ed estroverse.

E tu? Quale caffè bevi a colazione? E soprattutto ti rivedi nei tratti caratteriali stabiliti dalla ricerca della Dott.ssa Durvasula?

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

due × cinque =