Capsule ricaricabili cosa sono e come funzionano

Espressa caffè Ancona

 

Se oggi ci viene una voglia improvvisa di un buon caffè espresso, non serve vestirsi, uscire di casa e recarsi al primo bar aperto, è sufficiente andare in cucina e grazie alla macchina per il caffè, in un batter d’occhio possiamo avere un gustoso caffè proprio come al bar.

Ecco dunque che nel tempo sono proliferate le macchine per caffè, ce ne sono di diversi tipi: macchine dove poter inserire il caffè in chicchi, quindi che effettuano anche la macinatura, macchine per il caffè a cialde e soprattutto macchine per il caffè a capsule, che sono oggi le più diffuse, grazie al fatto che riescono ad offrire un eccellente caffè esattamente come l’espresso del bar con estrema facilità e velocità.

Espressa caffè Ancona
Capsule ricaricabili

Purtroppo il consumo esponenziale di capsule per il caffè, sia per uso casalingo che in ufficio, porta con se il problema dell’aumento dei rifiuti e lo smaltimento delle capsule che sono sia organiche ( i residui del caffè) che in plastica o alluminio e quindi non riciclabili e finiscono nel bidone dell’indifferenziato.

Considerando poi, che l’Italia è il sesto paese al mondo per consumo di caffè, questo significa ogni anno tonnellate di capsule buttate! Ma, numerose aziende, sensibili al problema ambientale, hanno studiato e realizzato una pratica soluzione alternativa, ovvero delle capsule ricaricabili, che sono identiche a quelle mono uso, basta solo sciacquarle dopo l’utilizzo ed eccole nuovamente pronte per un nuovo caffè, la durata delle capsule ricaricabili è di circa 250-300 utilizzi (sono state brevettate anche delle capsule in acciaio che in teoria potrebbero essere usate all’infinito).

Le capsule del caffè ricaricabili sono semplici da usare e lavare, sono dotate di un tappo, aprendolo si può estrarre il caffè rimasto, lavarle, anche in lavastoviglie, e poi riempirle con la nostra miscela preferita, non solo di caffè, possiamo inserire, te, camomilla, ginseng, e tutto quello che più ci aggrada. A fronte di un piccolo sforzo legato al fatto di dover pulire la capsula, questa idea innovativa porta con se tantissimi vantaggi:

  • Risparmio sui costi di circa 80-85% rispetto alle capsule monouso;

    Espressa caffè Ancona
    Macchina del caffè Lavazza
  • La possibilità di scegliere la miscela di te o caffè che più si desidera, dai prodotti più costosi e qualitativi ai più economici;
  • Caffè sempre di gran qualità, un espresso come al bar, facile e veloce come sempre;
  • Un aiuto concreto all’ambiente con una forte riduzione dei rifiuti;
  • La possibilità di riempire la capsula ricaricabile con quanto di nostro gusto e portarla con noi da gustare ovunque vogliamo, per esempio alla macchinetta del caffè in ufficio o da amici.

Sensibili a questo argomento anche i grandi big del caffè come la Lavazza che ha investito tempo e risorse per lo studio e la sperimentazione di queste innovative capsule per caffè ricaricabili così importanti per ridurre l’impatto ambientale!

Dunque largo alle capsule ricaricabili buone sia per noi che per l’ambiente!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

due × quattro =